I Paesi aderenti alla Convenzione dell’Aia

La Convenzione dell’Aia è un accordo internazionale creato per proteggere i bambini nei casi di protezione dei minori. Comprende il ritorno dei minori nel paese di residenza dopo il rapimento, l’allontanamento illecito o il trattenimento illecito da parte di una persona.

L’obiettivo è garantire che le decisioni sull’affidamento siano prese nel migliore interesse del minore e non basate sulle leggi di un paese quando un altro paese ha leggi più applicabili.

Qual è lo scopo della sottoscrizione della Convenzione?

Lo scopo della firma della Convenzione è eliminare o almeno ridurre al minimo l’uso della tortura in qualsiasi forma, fisica o mentale.

La Convenzione sottolinea inoltre la necessità per i governi di non rimandare le persone in paesi in cui è probabile che vengano torturate. Inoltre, richiede agli Stati di fornire alle vittime un diritto esecutivo al risarcimento e alla riabilitazione.

Un elenco dei paesi aderenti e la loro data di ratifica

La Trans-Pacific Partnership è un accordo commerciale raggiunto da 12 paesi nel bacino del Pacifico. La data di ratifica per ciascun paese è riportata di seguito.

Australia – 21 gennaio 2016

Brunei – 19 dicembre 2016

Canada – 21 ottobre 2016

Cile – 14 maggio 2017

Giappone – 17 novembre 2017

Messico – 27 aprile 2018

Nuova Zelanda – 20 febbraio 2018

Perù – 28 ottobre 2018

×

Ciao!
Fai click su uno dei nostri agenti sull'icona in basso per cominciare a chattare.

× Chatta Ora!