Apostille Documenti Esteri Napoli | Traduzione atti notarili

Apostille documento estero: Traduzioni Asseverate con Apostille a Napoli

Traduzione atti notarili con Apostille per l’estero tramite Tribunale, Notaio e Procura della Repubblica

AGENZIA DI TRADUZIONI
Apostille Napoli, Traduzioni Giurate ed Apostille per l'estero. Traduzione certifcati e documenti validi da e per l'estero.

traduttore ufficiale tribunale di napoli studio silva

081 65 80 520

CONTATTO DIRETTO

338 43 26 596

INFO H24 WHATSAPP

320 9014 491

CONSULENZA GRATUITA

apostille documento estero

Che cos'è l'Apostille

L’ Apostille (in italiano postilla) è una certificazione di convalida per tutti i documenti redatti all’estero o in Italia che debbano essere recepiti in un Paese straniero aderente alla Convenzione dell’Aia.


Dal punto di vista pratico, l’Apostilla dell’Aja consiste in un timbro apposto dopo la firma del notaio su certificati, atti notarili documenti per l'estro e sottoscritto dal Procuratore della Repubblica per attestare la conformità di Pubblico Ufficiale del notaio nonché l’autenticità della sua firma. La caratteristica principale è che il timbro, diverso rispetto a quello della legalizzazione, è identico per grafia e contenuti per tutti i paesi aderenti alla convenzione, al ne di renderlo facilmente riconoscibile tra le autorità dei vari paesi.

CHIEDI INFORMAZIONI

Apostillare un documento o una traduzione

Quando un documento pubblico deve avere la Traduzione con Apostille per essere utilizzato in un Paese straniero aderente alla Convenzione dell’Aja del 5 ottobre 1961, è necessario che sia munito del timbro ufficiale Apostille. Se la traduzione va all’estero occorre apporre la Apostilla sui documenti e anche sulla traduzione.

Documenti che possono richiedere L'apostille

In Italia, la legalizzazione o apostille è di competenza della Prefettura U.T.G. per traduzione di documenti rilasciati da comuni e documenti scolastici, mentre per atti firmati dai Notai, Funzionari di Cancelleria e Ufficiali Giudiziari è di competenza della Procura della Repubblica. Le Camere di Commercio invece provvedono alla legalizzazione di una traduzione diretta dei propri atti con timbro. La convalida avviene attraverso un timbro o altra procedura analoga, anche informatizzata. Questa certifica l’autenticità dell’atto e dei documenti e la qualità legale dell’Autorità rilasciante.

Apostille: dove si fa in Italia e come averla in tempi brevi

Per quanto riguarda le marche da bollo da allegare alla traduzione e relativi documenti,
le indicazioni sono le seguenti:
Atti e documenti rilasciati da una rappresentanza diplomatica o consolare estera in Italia sono soggetti a marca da bollo. Gli atti rilasciati in marca da bollo verranno legalizzati previa apposizione di una ulteriore marca da bollo.

Apostillare un documento in Italia

In Italia, la legalizzazione o Apostille è di competenza della Prefettura U.T.G., mentre per atti o documenti firmati dai Notai, dai Funzionari di Cancelleria e dagli Ufficiali Giudiziari è di competenza della Procura della Repubblica. È il caso, ad esempio, della sostituzione della doppia legalizzazione con l’ Apostille per la traduzione di qualsiasi documento, valida però solo fra gli Stati aderenti alla Convenzione dell’Aja del 5 ottobre 1961.
Documenti per Italia
1. Documento e Traduzione originale estero (con legalizzazione o timbro

Apostille se da paesi extra UE)
2. Traduzione giurata

UE ed Extra UE

La legalizzazione o apostille sulla traduzione in questo caso non è necessaria.
Documenti per estero (UE)
1.Documento originale italiano

2.Traduzione giurata
Documenti per estero (Extra UE)
1.Documento originale italiano
2.Traduzione giurata
3. Legalizzazione o apostille sulla traduzione (timbro ai documenti)

Quando si richieste l'Apostille

Si richiede l’apostille per documenti con Traduzione ufficiale:
• Un documento rilasciato in un Paese straniero aderente alla Convenzione dell’Aja deve essere apostillato con il timbro nello stesso paese che lo ha emesso.
• Un documento o atti notarili rilasciati in Italia e rivolto a un Paese aderente alla Convenzione dell’Aja, deve essere apostillato in Italia.
• Se sei di un Paese non aderente alla Convenzione dell’Aja, i tuoi documenti dovranno essere legalizzati nel Paese di
provenienza ed essere portati successivamente in Consolato.

agenzia certificata al tribunale

Perché rivolgersi ad un'agenzia certificata

I tempi legati a questa tipologia di pratica (apostille) sono solitamente molto lunghi; possono arrivare anche no a 40 giorni.

Inoltre, per la validità di un documento (come un titolo di studio, un certificato di nascita, atti notarili, titoli di studio tradotti ecc) laddove non venga apposta l’apostille in via preventiva, al momento della traduzione, bisognerà rivolgersi alle autorità consolari del paese in cui ci si reca (cosi come per il timbro).

Il nostro studio è abilitato dalla CCIAA di Napoli per realizzare traduzioni e legalizzazioni di documenti ed atti con Apostille per uso privato e legale su tutto il territorio nazionale ed internazionale presso il Tribunale e la Procura della Repubblica, in soli 3 giorni.

Con una rete in continua crescita, per i nostri servizi di traduzioni e certificazioni legali collaboriamo con oltre 190 traduttori iscritti all’albo, e presenti in ogni parte del mondo. La Traduzione Apostillata è garantita in 3 giorni passando dalla procura della repubblica, giudice di pace o tribunale.

Siamo specializzati in Traduzioni Giurate e Legalizzate con Apostille di atti legali e documenti per uso privato e pubblico. Ci occupiamo dell’Apostille timbro di Apostilla dell’Aja. Timbro e apostille in meno di 24 ore!La nostra rete di collaborazioni, in continua crescita, si avvale di oltre 200 traduttori madrelingua e di uno staff di oltre 60 esperti di localizzazione e globalizzazione nel settore tecnico - amministrativo - scientifico, amministrativo e finanziario, nonché della consulenza diretta di commercialisti e notai.

Ecco perché

Siamo la migliore agenzia di traduzioni in Italia

Consegna in 24H
Traduttori Certificati
Consulenza Legale
Supporto post consegna

FAQ

L’ Apostille è un timbro che viene apposto dal governo di un Paese firmatario della Convenzione dell’Aja del 1961, che riconosce la qualità con cui opera il funzionario pubblico che ha sottoscritto il documento, la veridicità della firma e l’identità del timbro o del sigillo del quale il documento è rivestito.

Quando un documento è stato munito del timbro apostille non è più necessaria la legalizzazione del documento da parte dell’autorità diplomatica del Paese di provenienza.

L’apostille è necessaria principalmente per atti pubblici:

  • certificati di nascita, 
  • residenza, 
  • matrimonio, 
  • certificati penali, 
  • copie conformi di documenti di riconoscimento. 

In generale, per tutti quegli atti rilasciati da enti pubblici, governativi o giudiziari, per attestare delle informazioni di stato civile, o informazioni di tipo penale (es: certificato del Casellario Giudiziale). Inoltre, è spesso richiesta anche per atti notarili. Solitamente non viene richiesta per documenti accademici o di attestazione professionale, salvo richiesta specifica da parte dell’Ufficio a cui son destinati.

L’ Apostille è un’annotazione a forma di timbro da parte di un’autorità. Questo timbro apposto dalle autorità competenti e intesa come legalizzazione di un documento, ha validità nei Paesi che hanno sottoscritto la Convenzione dell’Aia del 5 ottobre 1961.

Per gli atti e documenti rilasciati da una rappresentanza diplomatica o consolare estera in Italia il costo è relativo alla marca da bollo nella misura fissa (€ 16,00). Gli atti rilasciati in marca da bollo verranno legalizzati previa apposizione di una ulteriore marca da bollo (€ 16,00).

La legalizzazione e l’ Apostille di per sé non hanno scadenza (e dunque è superfluo apporne una seconda allo stesso atto o documento), mentre può averla l’atto o documento legalizzato o apostillato, in base alle leggi dello Stato di destinazione.

Precisiamo che per la maggior parte dei Paesi è richiesta una traduzione ufficiale del documento quando esso non è nella lingua ufficiale del Paese dove il documento stesso deve essere utilizzato.

Premesso ciò, la Apostille si appone sia sul documento originale (in Prefettura o in Procura, come abbiamo visto) sia sulla traduzione giurata.

Dovrai assicurarti di applicare la postilla sul documento quando lo debba utilizzare in un Paese della Convenzione dell’Aja del 1961. Diversamente dovrai procedere con la legalizzazione, che è una procedura simile ma con un timbro diverso.

Sei un'Azienda?

I nostri traduttori professionisti sono madrelingua con esperienza lavorativa nel settore Business!
Richiedi un preventivo
×

Ciao!
Fai click su uno dei nostri agenti sull'icona in basso per cominciare a chattare.

× Chatta Ora!